Home Robot Valigie robot, a Boston nasce il nuovo centro produttivo della Piaggio

Valigie robot, a Boston nasce il nuovo centro produttivo della Piaggio

by Huro
valigie robot

La Piaggio, nota azienda italiana, ha aperto un centro operativo per la costruzione di valigie robot a Boston. La città statunitense è il centro di ricerca più avanzato sul territorio. Si chiamano Gita e sono automi che seguono il padrone in maniera completamente autonoma. Dietro a questo progetto si cela un obiettivo complesso. Lo scopo, infatti, non è semplicemente quello di dare vita a “cani da passeggio” dotati di vani portaoggetti.

La Piaggio Fast Forward ha un obiettivo molto più ambizioso. Le valigie robot devono essere in grado di trasportare pesi di almeno 20 kg a una velocità sostenuta. Si parla di circa 35 chilometri orari. Se ancora vi state chiedendo cosa sono nello specifico, ecco la risposta. Dei veicoli veri e propri ad alta tecnologia, stabili ed efficienti. Costruiti a emissioni zero possono muoversi in un ambiente appositamente mappato. Il progetto, è molto più esteso. L’evoluzione tecnologica inizia a non avere più limiti nel mondo reale. Prima di Gita esistevano solo robot che trasportavano i bagagli interi. 

Valigie robot: comodità per i turisti e nuovi posti di lavoro in America

Appartengono alla categoria “Follow me”. Non dovrete temere nulla. Nessun oggetto personale andrà perduto. Le valigie robot seguiranno ogni vostro passo. Gita rappresenta un’innovazione sul mercato della robotica. Lo scopo di Piaggio Fast Forward è quello di creare bagagli che non appesantiscano più i viaggiatori. Tutti noi sappiamo quanto sia scomodo salire su treni, aerei e pullman con un trolley, uno zaino e altre mille borse in mano. La commercializzazione di Gita non è molto lontana come potreste immaginare. Verso metà del 2019 il progetto dovrebbe già andare in porto.

La realizzazione di valigie robot ha anche un altro effetto positivo. Fra i tanti vantaggi, infatti, sta anche aumentando i posti di lavoro a Boston. L’economia del territorio sta andando a gonfie vele. Alla luce di questo, quindi, chi crede che gli automi sostituiscano i lavoratori dipendenti si sbaglia. In questo caso sta accadendo esattamente il contrario. La tecnologia può essere di grande aiuto per gli esseri umani. Perché produrre Gita in America? In Italia non esistono centri di robotica così grandi e all’avanguardia. Il nostro Paese non è ancora considerato un terreno fertile per l’innovazione degli studi sull’intelligenza artificiale.

Lascia un Commento