Home Università ed Istituzioni La robotica presso l’Università di Catania

La robotica presso l’Università di Catania

by Huro
università di catania e robotica

In Italia le Università che propongono corsi di robotica non mancano.
In particolare Università di Catania e robotica sono legate indissolubilmente.
L’ateneo ha infatti in corso vari progetti importanti ed ottiene ottimi risultati in questo campo.

Università di Catania e robotica: panoramica su corsi e riconoscimenti

Tra i corsi attivi troviamo:

  • Lauree Triennali in Ingegneria Elettronica, Ingegneria Informatica, Ingegneria Industriale;
  • Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica;
  • Lauree Magistrali in Ingegneria delle Telecomunicazioni ed Ingegneria Informatica;
  • Laurea Magistrale in Automation Engineering and Control of Complex Systems (tenuto in inglese);
  • Laurea Magistrale in Electrical Engineering (corsi tenuti in lingua inglese);
  • Dottorati di ricerca in Ingegneria dei Sistemi, Energetica, Informatica e Telecomunicazioni.

Le attività di ricerca dell’Università sono riconosciute a livello internazionale. Sono infatti comprovate da pubblicazioni su giornali e riviste di spessore e da conferenze scientifiche internazionali indicizzate su ISI-WEB of SCIENCE e SCOPUS. In più, i gruppi di ricerca hanno all’attivo tantissime collaborazioni scientifiche, industriali e tanti progetti finanziati che sono tutt’ora in corso con le PMI, la Regione e varie multinazionali. I risultati sono testimoniati anche dai tanti riconoscimenti nazionali ed internazionali. Ma non solo: anche dai ruoli di leadership che i ricercatori coprono nelle società ed associazioni scientifiche in Italia ed all’estero, organizzando spesso conferenze e ricevendo premi e riconoscimenti scientifici.

L’ateneo mette a disposizione degli studenti laboratori completi di apparati, macchine e strumenti di misura e calcolo avanzati che danno la possibilità di condurre le ricerche nel migliore dei modi.
A livello internazionale i ricercatori e gli studenti hanno la possibilità di accedere a vari programmi Erasmus ed altri progetti europei che l’ateneo offre grazie agli accordi con numerosi paesi.

Podio sfiorato al Concorso Internazionale di Robotica ad Abu Dhabi

Citare tutti i riconoscimenti è difficile e non basterebbe un articolo intero, ma almeno l’ultima impresa merita una menzione anche in questo articolo. Parliamo della competizione di Abu Dhabi, dove il team dell’Università di Catania ha sfiorato il podio, aggiudicandosi il quarto posto in mezzo ai rappresentanti di 143 atenei provenienti da tutto il mondo!

Al Concorso Internazionale di Robotica “Mohamed Bin Zayed International Robotics Challenge” organizzato dal Khalifa University di Abu Dhabi i ricercatori di Catania hanno presentato un drone che doveva atterrare in modo autonomo su un veicolo in movimento. Il veicolo partiva da una posizione casuale. Si muoveva inizialmente a 15 km/h e dopo 7 minuti a 5 km/h, seguendo un percorso a forma di otto. Il drone, grazie ad un sistema di visione artificiale, doveva localizzare il veicolo, calcolare la futura posizione, intercettarlo, seguirlo ed atterrare.

Università di Catania e robotica: sviluppo di un drone utile in varie situazioni di emergenza

Il drone made in Italy è stato progettato per aiutare in vari campi.
Tra questi, nell’antiterrorismo (per esempio riesce ad individuare veicoli in movimento in zone vietate ed utilizzare gas lacrimogeni o fumogeni). Ma anche nell’agricoltura (riconoscimento di infestanti o zone da trattare) e nella consegna delle merci in situazioni di emergenza (terremoti, alluvioni, etc).

Questo drone è stato realizzato da docenti, studenti e dottorandi del Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Informatica ed Elettronica e dal Dipartimento di Matematica e Informatica. Supportati dal System Lab di STMicroelectronics, sono riusciti così a suscitare un interesse non indifferente tra gli esperti del settore.

Consigliati per te

Lascia un Commento