Home Aziende e Brand Waymo farà i conti con Factory 56, la fabbrica di taxi robot Mercedes

Waymo farà i conti con Factory 56, la fabbrica di taxi robot Mercedes

by Huro
taxi robot

Si chiama Factory 56 la prima fabbrica di taxi robot che sarà costruita a Sindelfingen, dove finora si è montata la classe S di Mercedes. I taxi robot non saranno solo automobili a guida autonoma, ma verranno costruiti in modo automatico e digitale, riferisce il quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung.

Rispetto alla produzione automobilistica, Factory 56 sarà “più digitale di qualsiasi luogo di produzione prima, flessibile e verde”, ha detto Markus Schaefer, del management board di Mercedes. “I primi esemplari saranno visibili prossimamente nelle strade”, riferisce il quotidiano.

La fabbrica di Sindelfingen entrerà in funzione “all’inizio della prossima decade”, informa il quotidiano, e occuperà circa 1000 lavoratori, a fronte degli attuali 25.000 impiegati nello stesso complesso Mercedes, riporta il quotidiano Faz. Nel progetto, che va sotto il nome di “Immagine del futuro 2020”, Daimler ha dichiarato di voler investire tra il 2015 e il 2020 un totale di 2,1 miliardi di euro, “una significativa parte dei quali spetterà a Factory 56“, continua il quotidiano.

Taxi robot in arrivo dalla Factory 56 a marchio Mercedes

Nel 2020 quindi Factory 56 inizierà la produzione di auto di classe superiore e di lusso, veicoli elettrici e taxi robot nello stabilimento Mercedes-Benz Sindelfingen. Questi includono la nuova generazione della Classe S e il primo veicolo elettrico del marchio di prodotto e tecnologia EQ “made in Sindelfingen”. Per il cantiere sono stati spostati 700.000 m3 di terra. L’area è di 220.000 m2. Ciò corrisponde a circa 30 campi da calcio. Per la costruzione in acciaio vengono utilizzate circa 6.400 tonnellate di acciaio, quasi quanto la Torre Eiffel parigina.

I più acerrimi concorrenti della nuova fabbrica diventeranno gli statunitensi di Waymo, la società controllata da Google. Ne abbiamo parlato in questo articolo dedicato ai taxi robot della Waymo.

Comunque andranno le cose, la tecnologia delle auto a guida autonoma sta prendendo piede. In pochi anni siamo sicuri che vedremo per le strade numerose auto di questo tipo. C’è solo da sperare in numerosi test prima della messa in strada.

Consigliati per te

Lascia un Commento