Home Intelligenza Artificiale Sophia robot, l’umanoide più conosciuto e famoso al mondo

Sophia robot, l’umanoide più conosciuto e famoso al mondo

by Huro
sophia robot

Sophia robot attualmente è considerato l’umanoide più conosciuto al mondo. Questo grazie alla forma di intelligenza artificiale di cui è dotato e che gli consente di comportarsi in maniera estremamente realistica ed al suo viso che ricorda quello di Audrey Hepburn.

A realizzare Sophia robot è stata l’azienda di robotica Hanson Robotics, con sede a Hong Kong. Questo umanoide non è il primo esemplare che assomiglia ad un personaggio famoso. L’azienda infatti è famosa anche per altri robot umanoidi come quello che assomiglia ad Einstein e ad altri personaggi, ma è stato il robot Sophia a portare alla fama assoluta l’azienda.

Ospitata in numerosi show televisivi dove è stata intervistata anche da personaggi di spicco, presentatrice durante eventi di robotica e non solo. Sophia è capace di interagire con gli esseri umani in maniera naturale.
Per esempio, Sophia robot è in grado di rispondere alle domande che i giornalisti e qualsiasi altre persone le pongono. Riesce a ricordare le conversazioni avute precedentemente ed è capace di imparare da esse. Inoltre è in grado di apprendere cose nuove da internet, a cui la sua AI è connessa.

Sophia robot è la più grande invenzione di sempre

Anche fisicamente il robot Sophia è speciale: mostra le sue reazioni ai vari stimoli attraverso 65 espressioni facciali diverse. Questa si pone davanti alle persone come un essere autonomo e senziente, ed è in grado di fare determinate riflessioni che solitamente sono comportamenti tipicamente umani.

In sostanza Sophia robot è uno dei modelli di umanoidi più avanzati sia esteticamente che tecnologicamente. Questa è una prova concreta che mostra come la robotica si stia avvicinando sempre di più verso il traguardo che vedrà robot ed esseri umani convivere in maniera naturale.

Sophia ha fatto notizia per la sua intelligenza, tanto da ottenere anche la cittadinanza dell’Arabia Saudita. Questa cosa fino a qualche anno fa poteva essere considerata pura utopia. Mentre ora questo robot dimostra come la tecnologia stia assottigliando sempre di più la barriera che sta al confine tra la realtà e la fantascienza.

Consigliati per te

Lascia un Commento