Home Aziende e Brand Slamtec è l’azienda cinese che invaderà il mondo con i robot

Slamtec è l’azienda cinese che invaderà il mondo con i robot

by Huro
slamtec robot autonomi

Tecnologia all’avanguardia direttamente da Shanghai

La Slamtec è una start up cinese con sede a Shanghai presente nel campo della robotica grazie ai suoi prodotti che sono utilizzati in tantissimi campi. Principalmente l’azienda si concentra sulla creazione di soluzioni per la localizzazione e la navigazione autonoma di robot all-in-one convenienti.
Tra le creazioni più famose troviamo RPLIDAR 1, RPLIDAR 2, Slamware, ZEUS Robots e Apollo.

RPLIDAR 1 è un sensore di telerilevamento basato sulla misura della distanza progettato per l’applicazione dell’algoritmo Slam.

RPLIDAR 2 è uno scanner per raggio laser piccolo, di appena 4 cm, in grado di attuare 4000 campioni alla volta, basato su tecnologia TMAG e che riesce a coprire un raggio che arriva fino a 16 m.

I robot Slamware, Zeus e Apollo

In seguito c’è il sensore Slamware, un modulo altamente integrato che agisce indipendentemente dalle risorse di calcolo esterne. Emette la mappa dell’ambiente del robot, la sua coordinazione e la posa. Questo sensore ha un algoritmo incorporato che ha la funzione di spostare e di controllare il robot. Sia la mappatura che la localizzazione vengono tracciate simultaneamente ed entrambi i dati vengono eseguiti con una precisione fino ad un centimetro, mentre il suo algoritmo gli permette di evitare gli ostacoli, di cercare i percorsi più brevi per arrivare alla destinazione, il tutto in tempo reale.

Tra i prodotti della Slamtec troviamo anche Zeus, un robot multifunzione che trova diverse applicazioni. Tra queste anche alcune nella pubblicità mobile, videoconferenze, come robot da compagnia o addirittura come robot per consegnare pacchi. Tutte queste funzioni sono possibili grazie all’utilizzo di una tecnologia avanzata, come per esempio il sistema di navigazione autonomo Slamware di cui è dotato.

Apollo invece è una piattaforma mobile autonoma. Questo robot può esser utilizzato come automa di servizio sia a livello domestico che negli alberghi, nei musei, nei ristoranti, etc.
Dotato di tecnologia RPLIDAR A2 e SLAM si muove autonomamente, evita gli ostacoli, torna alla sua postazione di ricarica, etc. La Slamtec quando si acquista un robot Apollo fornisce gratuitamente anche il SDK, un software che continua ad aggiornarsi costantemente in moda da avere Apollo sempre al top.

Cosa ci riserva l’azienda Slamtec per il futuro?

Inizialmente l’azienda aveva puntato soprattutto sui RPLIDAR a basso costo. Ma gradualmente l’attenzione si è spostata sulle soluzioni SLAM basate sulla tecnologia LIDAR. Queste consentono ai robot di tracciare la mappa dell’ambiente circostante e di orientarsi autonomamente.

Secondo quello che hanno riferito i vertici dell’azienda, la decisione di focalizzarsi in questo senso è dovuta al cambiamento continuo che avviene negli ambienti che ci circondano. Sono certi che questo è un punto fondamentale che deve essere sviluppato affinché gli automi trovino un vero utilizzo per migliorare e semplificare la vita delle persone.
Che si tratti di aspirapolveri autonomi, di piattaforme mobili o di altre tipologie di robot la Slamtec promette sicuramente molto nel panorama della robotica.

Lascia un Commento