Home Robot Soft skin elettroniche si attiveranno grazie a tecnologie wireless

Soft skin elettroniche si attiveranno grazie a tecnologie wireless

by Huro
soft skin elettroniche

Un gruppo di ricerca dell’Università Nazionale di Seul ha creato un sistema elettronico simile alla pelle che è morbido, leggero e sottile. Questo ha la caratteristica di attivare alcuni soft robot in modalità wireless.

I ricercatori dopo un duro lavoro hanno sviluppato una pelle elettronica che è formata da due strati. Uno di questi serve per l’input sensoriale umano, l’altro per attivare il software robot. Tali strati sono basati su un’elettronica ibrida, completamente stampabile ed estensibile.

 

Le soft skin elettroniche e la loro funzionalità

La funzionalità elettronica del sistema si basa su una comunicazione via wireless tra i due strati della soft skin. Lo scopo di questa invenzione è quello di avere uno strumento utile al robot per eseguire determinati movimenti in spazi particolarmente ristretti. Oltre a questi, gli sarà possibile anche attraversare fessure molto più piccole della grandezza stessa del robot. Questo sarà fondamentale per superare determinati ostacoli che si potrebbero incontrare su un percorso.

I ricercatori sostengono che “i soft robot posseggono grandi capacità di adattamento ed integrazione ad altri componenti robotici organici, anche se il loro design al momento non permette questa capacità. Queste soft skin elettroniche aprono la strada ad innovazioni importanti nell’ambito della robotica”.
La ricerca sulle soft skin elettroniche è stata pubblicata sulla rivista Science Robotics dell’American Association for the Advancement of Science.

Questo genere di novità ci fa sperare in un futuro sempre più attivo nella ricerca e pieno di idee in grado di cambiare il mondo e la nostra percezione di esso. Proprio come questa che sarà in grado di aiutare molte persone e che sicuramente verrà ancora migliorata nei prossimi anni.

Consigliati per te

Lascia un Commento