Home Robot SameDay Bot è il nuovo robot per consegne di FedEx

SameDay Bot è il nuovo robot per consegne di FedEx

by Huro
sameday bot

L’aspetto umano nella consegna dei pacchi sembra destinato a scomparire nel prossimo futuro. Probabilmente i lettori di questo blog saranno ormai ben consapevoli dei robot di consegna autonomi via aria e terra che già esistono. Ma ora anche FedEx ha aderito a questa innovazione con lo sviluppo di SameDay Bot. Come indica il nome inglese, questo robot di consegna autonomo può effettuare più consegne nello stesso giorno.

“FedEx SameDay Bot è un’innovazione progettata per cambiare il volto della consegna locale. Ma anche per aiutare i rivenditori a rispondere in modo efficiente alle crescenti aspettative dei loro clienti”, afferma Brie Carere, responsabile del progetto dell’azienda. “Il robot rappresenta una pietra miliare nella nostra missione per risolvere le complessità e le spese della consegna nello stesso giorno dell’ordine. Una crescente richiesta nel mercato dell’e-commerce, in un modo che sia sicuro e rispettoso dell’ambiente.”

Cosa ne pensa chi ha provato il SameDay Bot?

Il robot è stato sviluppato in collaborazione con DEKA Development & Research Corp di Dean Kamen. Il FedEx SameDay Bot si muove lungo marciapiedi e strade, anche se è può muoversi su superfici non asfaltate. La tecnologia per la sicurezza dei pedoni è inclusa, così come le fotocamere multiple e il LiDAR. Mentre gli algoritmi di apprendimento automatico si occupano del rilevamento e dell’elusione degli ostacoli e realizzano il tracciato.

FedEx intende iniziare a testare il SameDay Bot sul territorio di Memphis prossimamente, con una guida che inizialmente si svolgerà tra le sedi di FedEx Office. Un prototipo di robot è già stato presentato a diversi rivenditori, tra cui AutoZone, Pizza Hut, Target e Walgreens in America, dove le prime reazioni sembrano positive.

“Quando abbiamo visto in azione FedEx SameDay Bot, ha confermato al nostro team i molti modi in cui può aiutarci a migliorare il nostro servizio. Ad esempio offrendo consegne affidabili e altamente efficienti ai nostri clienti”, ha affermato Bill Rhodes di AutoZone, uno dei primi ad avere la possibilità di testare il robot.

Consigliati per te

Lascia un Commento