Home Robot Il robot Tessa ricorda ai pazienti con demenza di riscaldare il pranzo

Il robot Tessa ricorda ai pazienti con demenza di riscaldare il pranzo

by Huro
social robot tessa per anziani

Il robot Tessa aiuta le persone con demenza a ricordare cosa dovrebbero fare. Così un robot per anziani tenta di risolvere il problema della memoria danneggiata di tante persone, aiutandole a mantenere la propria autonomia. Proprio come fanno anche Kompai, il badante robot ed ElliQ, il robot sociale.

Il Ministero della Salute olandese è convinto che questa sia la chiave per combattere la carenza di operatori sanitari. E ciò è confermato da una ricerca condotta l’anno scorso. Infatti da quest’ultima è emerso che i robot domestici entro 5 anni saranno in grado di risolvere il 30% delle faccende domestiche ripetitive.

Tessa è un robot per anziani sviluppato dalla società di robotica olandese Tinybots, che è stata lanciata nel 2015. Il progetto pilota è stato completato con successo grazie a 50 robot Tessa ed ora sono stati rilasciati 500 robot per l’uso personale e quotidiano. Circa 300 di questi robot Tessa sono stati ordinati durante il programma di test. Altri 200 sono ancora disponibili.

Casi reali di utilizzo del robot Tessa

“Più ricerche e test facciamo, più vediamo che un grande gruppo di persone beneficia di avere un amico come il robot Tessa“, ha detto Wang Long Li, uno dei due fondatori di Tinybots. “Il nostro sogno è dare a queste persone in patria e all’estero un maggiore controllo sulle loro vite.”

Il personale di assistenza e i membri della famiglia possono programmare il robot Tessa utilizzando una semplice app o inviare messaggi via Tessa direttamente al paziente. Tessa può essere usato per ricordare alle persone quando fare colazione o cucinare e dare suggerimenti su cose da fare, come ascoltare musica o fare una passeggiata. La NRC, un’emittente estera, ha citato il caso di Toon van Santvoord, un uomo la cui Tessa gli ricorda di mangiare e prendere medicine. Alle 11.45, Tessa gli dice di scaldare la zuppa per il pranzo. Trenta minuti dopo, il robot per anziani ripete il messaggio nel caso in cui Toon non abbia reagito.

“Senza il robot Tessa non posso andare via di casa per un’intera mattinata”, ha detto Gertrude van Sandvoort. ‘Mio marito dimentica che sono via. Oggi invece quando vado al negozio all’angolo mi assicuro che Tessa gli ricordi ciò di cui ha bisogno. Funziona meglio di un post-it”, dice.

Ma quanto costa il robot Tessa?
Un abbonamento di tre anni al robot Tessa costa 1 € al giorno. Più che accettabile!

 

Consigliati per te

Lascia un Commento