Home Robot Arriva dall’India il primo vero poliziotto Robocop!

Arriva dall’India il primo vero poliziotto Robocop!

by Huro
robot poliziotto

Le evoluzioni nel campo della robotica si possono osservare giornalmente e nella maggior parte dei settori. La diffusione di dispositivi intelligenti in grado di aiutare le persone in casa o al lavoro sta avendo successo.
I ricercatori non solo lavorano per migliorare le creazioni già esistenti ma studiano nuovi strumenti in grado di alleggerire il lavoro degli umani.
Uno dei campi in cui la robotica ha riscontrato maggiore successo è nel campo dei robot domestici. Oltre a far compagnia agli abitanti della casa e ad aiutarli nelle faccende domestiche sono in grado anche di sorvegliare l’abitazione in maniera efficiente. Aspetto che ha dato uno spunto importante agli scienziati che ormai già da tempo lavorano alla creazione di robot da sorveglianza che possano sostituire ed alleggerire il lavoro degli addetti alla sicurezza in vari settori.

I robot poliziotti o che sostituiscono la sorveglianza classica formata da umani sono già numerosi, anche se le loro forme non sono umanoidi, ma piuttosto assomigliano ai robot di Guerre Stellari ed ai robot presenti nei film di animazione. Ognuno di loro ha caratteristiche ben precise che consentono di sorvegliare e registrare aree pre-programmate, di lanciare segnali di allarme, etc.

Il robot poliziotto già richiesto in 20 esemplari

Quello che ha fatto notizia più degli altri è il robot poliziotto.

[penci_video url=”https://www.youtube.com/watch?v=fc3rDTOK7uM” align=”center” width=”600″ /]
Questo è creato da un’azienda indiana composta da 16 ingegneri che hanno lavorato per circa sei mesi alla creazione di questo droide.
Il robot poliziotto intelligente è alto circa 1,5 m, pesa 43 chili ed è stato prodotto interamente in India. Capace di spostarsi, riconoscere il volto delle persone, ricevere e registrare denunce, rilevare la presenza di bombe, rispondere ad alcune domande ed interagire con le persone…
Questo esemplare sembra che sarà prodotto in circa 70 esemplari durante il primo anno, per poi arrivare a circa 700 robot entro il 2020.

L’azienda H-Bots Robotics con sede a Hyderabad ha dichiarato attraverso il suo CEO Kisshhan PSV che i robot possono essere utilizzati sia dalla polizia che dall’esercito o dalle agenzie di sicurezza private. Attualmente la start up ha già ricevuto 20 ordini, segno che il settore della robotica che si occupa della creazione di questo genere di robot sta avendo successo in tutte le parti del mondo.

Abili ed efficienti, questi robot sono strumenti ottimi per migliorare i servizi esistenti nell’ambito della sicurezza. Ma anche per aiutare il personale che lavora in questo campo a gestire meglio i vari scenari che possono presentarsi.
Anche se ci vorrà tempo prima di vedere tanti robot poliziotti in giro, il progresso ottenuto in questo settore è davvero brillante.

Consigliati per te

Lascia un Commento