Home Robot Robot per il sesso: sono davvero sicuri? Ma soprattutto, sono utili?

Robot per il sesso: sono davvero sicuri? Ma soprattutto, sono utili?

by Huro
robot per il sesso

Harmony è un robot per il sesso creato da Realbotix.
Si tratta di un prototipo che dispone di tutto ciò che serve all’uomo per avere una relazione intima soddisfacente, a dire dell’azienda. Ma non è solo questo il suo scopo: il robot è anche “la perfetta compagnia”, in grado di coccolare, citare Shakespeare e ricordare tutti gli avvenimenti importanti.

Il progetto viene realizzato da un’industria della tecnologia sessuale da 30 miliardi. I robot per il sesso sono stati progettati per le persone che desiderano simulare un atto sessuale in compagnia di un macchinario dall’aspetto realistico. Questi sexbots hanno molte caratteristiche che li differenziano dalle prime “Sex dolls”, decisamente meno innovative.

Sono state fatte numerose domande all’azienda, tra le quali quella che si chiede se questi robot per il sesso potranno servire per scopo terapeutico, aiutando ad eliminare i cattivi comportamenti come stupro e pedofilia.

Chantal Cox-George e una dottoressa presso l’ospedale della St. George’s University hanno provato a rispondere a queste domande. In breve, hanno affermato che le probabilità ci sono, ma nonostante varie ricerche non hanno potuto mostrare delle prove concrete.

I robot per il sesso saranno davvero sicuri?

Kathleen Richardson , professore di etica alla De Montfort University di Leicester, in Inghileterra, ha affermato al Washington Post che i robot per il sesso faranno del male ai rapporti umani. Inoltre l’uomo in questo modo cercherà sempre la perfezione in un eventuale partner umano. Questo può portare a intorpidirlo nelle relazioni con donne reali.

Bewley e Cox-George hanno iniziato ad indagare su questa teoria, la quale teorizza anche che con l’utilizzo di queste tecnologie l’uomo si aspetti che le donne in carne ed ossa siano costantemente libere ed intenzionate ad avere un rapporto sessuale. Aumentando esponenzialmente il pericolo di stupri in tutto il mondo.

Ma in un mondo dove 1 persona su 5 farebbe sesso con un robot, siamo certi di poter arginare i pericoli?

Consigliati per te

Lascia un Commento