Home Robot Robot NAO nella didattica e nella vita di tutti i giorni

Robot NAO nella didattica e nella vita di tutti i giorni

by Huro
robot nao

Il Robot NAO nella didattica

In questo articolo vi parleremo di un argomento che sta rivoluzionando il mondo della didattica in maniera trasversale ed in tutto al mondo.
Si tratta della robotica, utilizzata nelle scuole e non solo, e in particolare racconteremo del robot Nao.

Il robot NAO è una piattaforma robotica programmabile didattica, progettata con l’obiettivo di avvicinare i più giovani (e non solo!) alle nuove tecnologie in maniera innovativa e divertente.
Le applicazioni di NAO, come vedremo più avanti, sono tuttavia molto ampie.

La robotica educativa sta cambiando e migliorando profondamente il modo in cui viene insegnato e viene appreso all’interno delle scuole.
Grazie alla robotica ed al Robot NAO i ragazzi comprendono i principi alla base della meccanica, dell’elettronica e della programmazione.

Come viene utilizzato il robot Nao a scuola?

Di solito la robotica didattica viene insegnata a gruppi, mettendo insieme 3 o 4 studenti, coordinati da un insegnante oppure da un animatore digitale.
L’utilizzo di NAO in una classe può andare anche oltre l’ambito delle materie scientifiche e tecnologiche, in quanto utile anche per ripassare la grammatica.

Grazie a Nao e agli altri robot utilizzati nelle scuole per insegnare robotica educativa si sono raggiunti importanti obiettivi. Tra questi, la capacità di risolvere i problemi (pensiero computazionale), una maggiore abilità nell’ambito cognitivo e sociale. Ma anche abilità di pianificazione e sviluppo di personalità ed autostima degli studenti.

Il funzionamento di NAO

Il robot NAO funziona grazie al sistema operativo Naoqi. Esso coordina i motori dell’umanoide, i suoi sensori ed il suo software, dandogli la capacità di interpretare i segnali che riceve ed agire di conseguenza.

Una delle abilità più sorprendenti di NAO è la sua capacità di apprendere. Infatti NAO ha una serie di funzionalità di base a cui possono esserne aggiunte altre, più complesse. Ad esempio, il robot NAO può imparare ad assistere i bambini con difficoltà di apprendimento permettendogli di imparare più facilmente.

Prodotto dalla Aldebaran Robotics, NAO ha uno spettro di utilizzo molto ampio, potendo essere impiegato dalle scuole primarie fino alle università.

Resta ancora un’ipotesi invece quella di utilizzare NAO anche tra le mura di casa. Il robot potrebbe, oltre ad insegnare le basi di matematica ai più piccoli di casa, anche avere funzioni di sveglia e di controllo dell’abitazione quando si è fuori casa. Non servirebbe nemmeno utilizzare un computer o un tablet per programmare e controllare NAO: basterebbe parlare direttamente con lui.

NAO viene già utilizzato in Giappone in un hotel interamente gestito da robot umanoidi, oltre che in alcune strutture Hilton negli Stati Uniti.
Il robot NAO ha un prezzo che oscilla tra i 9500 dollari (equivalenti a 8600 euro circa) ed i 7200 euro a seconda del sito su cui è rilevato, per la versione Evolution V5.

Consigliati per te

Lascia un Commento