Home Robot Il robot Flippy è finalmente tornato al lavoro al CaliBurger!

Il robot Flippy è finalmente tornato al lavoro al CaliBurger!

by Huro
robot flippy

Vi ricordate il robot Flippy? Ma sì dai, quel robot che girava gli hamburger e che è stato licenziato dopo sole 24 ore perché troppo lento… ecco, proprio quel robot è tornato al suo lavoro!

Il robot Flippy è stato introdotto da CaliBurger e Miso Robotics a marzo, presso la filiale Pasadena della catena di hamburger. Ma dopo essersi sparsa la voce che uno chef robot stava “presidiando” la griglia, la domanda è stata così alta che il ristorante ha dovuto rinunciare momentaneamente al progetto.

“Siamo stati ambiziosi”, ha detto David Zito, CEO di Miso Robotics, e “ci siamo ritrovati sopraffatti dalle richieste”.

Il robot Flippy è davvero pronto per tornare ai fornelli?

C’erano stati anche dei problemi nel modo in cui Flippy si integrava in cucina. Infatti il personale non era stato addestrato per comprenderne i punti di forza e di debolezza e questo aveva causato rallentamenti. Inoltre, sebbene il robot Flippy abbia la capacità di capovolgere gli hamburger, determinare quando sono perfettamente cotti e portarli fuori dalla griglia, inizialmente il robot ha avuto problemi nel posizionare gli hamburger finiti sul vassoio con precisione.

“Ora vede decisamente meglio”, ha detto Zito, e sembra che il negozio CaliBurger stia di nuovo procedendo nei suoi affari senza problemi. La catena ha deciso quindi di riassumere Flippy all’inizio di maggio, ma senza alcuna fanfara. Tanto che ne veniamo a conoscenza solo oggi. Il ristorante riporta che, da quel giorno ad oggi, il robot ha lavorato in ogni turno del pranzo, con una media di 300 hamburger capovolti al giorno.

“CaliBurger è sulla buona strada per lanciare altri 50 robot Flippy in tutta la catena entro il 2019″, ha confermato Zito. Ma state tranquilli: ad oggi nessuno in azienda ha perso il lavoro a causa dell’introduzione del robot. Non può funzionare senza gli umani al suo fianco.

Consigliati per te

Lascia un Commento