Home Robot Robot di Amazon: ecco come Alexa diventerà un vero robot

Robot di Amazon: ecco come Alexa diventerà un vero robot

by Huro
robot di amazon

Secondo Bloomberg il team di Amazon sta lavorando ad alcuni prototipi di robot domestici. Queste le ultime notizie dall’ecommerce più celebre del mondo: Amazon Alexa potrebbe cominciare a seguirci per casa, lasciando lo smart speaker Echo a cui siamo abituati.

Vi ricordate il robot BB-8 di Star Wars, vero? Ecco, l’idea è un po’ quella: un robot in grado di seguirci e consentirci di interagire con la sua intelligenza artificiale. Un assistente digitale molto più flessibile dello smart speaker che possediamo oggi, legato necessariamente ad una postazione e non in grado di seguirci nello spazio.

Certo, non si è ancora parlato di forma e sembianza, o almeno non è stata condivisa questa informazione con le fonti della notizia. Bloomberg però afferma che i lavori si trovano già in stato avanzato e che presto i prototipi dei robot di Amazon saranno ultimati. Sembra che questo assistente personale robotico sarà dotato di telecamere per la navigazione, controllate da un software per la visione. E il lancio del prodotto potrebbe avvenire già entro la fine dell’anno e l’inizio del 2019. Un’ottimo tempismo, dato il boom di robot domestici dell’ultimo periodo.

Non avremo però un robot di Amazon tuttofare!

Ciò a cui sta lavorando Amazon non deve far credere ai lettori di avere tra le mani la soluzione per la propria casa. Infatti il robot di Amazon non sarà un tuttofare come potrebbe essere Aeolus.

Si tratterà di un robot assistente personale, proprio come è stato Alexa fino ad ora, senza una vera e propria funzione fisica. Un supporto nelle nostre giornate, anche a livello organizzativo. Solo, con un’interazione molto più diretta e comoda, disponibile in tutte le stanze della nostra casa. Una gestione ancor più smart, se possibile, della nostra smart home.

La mappatura della casa, proprio come fanno i robot aspirapolvere, permetterebbe inoltre al robot di Amazon di muoversi autonomamente nell’abitazione.

Consigliati per te

Lascia un Commento