Home Robotica, Arte e Cultura Roberto Bolle balla con un robot su Rai Uno: pronti alla novità?

Roberto Bolle balla con un robot su Rai Uno: pronti alla novità?

by Huro
roberto bolle balla con un robot

Tutti sappiamo chi è Roberto Bolle, vero? Ma quanti di noi si sarebbero mai immaginati che avrebbe potuto ballare con un robot? Ebbene si, la tecnologia incontra l’arte della danza: Roberto Bolle balla con un robot. Ma non uno qualsiasi, bensì con uno di Event Management – azienda leader nelle automazioni e nella realizzazione e programmazione di robot per la comunicazione e lo spettacolo.

“Quando Roberto Bolle è venuto da noi e ci ha detto che voleva danzare con i nostri robot gli abbiamo spiegato che alle macchine non ci si avvicina, non le si tocca, ci si sta alla larga. Per tutta risposta ci ha detto ‘io voglio ballare con loro’. Una vera e propria sfida. L’abbiamo accettata e il risultato che sta prendendo vita in questi giorni è incredibile” dichiara Daniele Parazzoli, CEO di Event Management.

Ricordate Bocelli ed il robot maestro d’orchestra?

Pronti a vedere come Roberto Bolle balla con un robot?

Roberto Bolle presenterà questa novità nella prossima attesissima edizione di Danza Con Me, il programma televisivo che torna in prima serata su Rai Uno dal 1° gennaio del 2019. Bolle è un noto appassionato di tecnologia, come aveva già dato modo di capire nella scorsa edizione del programma. Ma nelle nuove puntate di Danza con Me Roberto Bolle balla con un robot e non è una cosa particolarmente sicura. Infatti il braccio meccanico pesa oltre una tonnellata e mezzo ed il rischio di farsi del male è molto alto. Ma l’artista non ha il minimo timore e danza giocando con il robot.

Cristina Redini, responsabile del Comparto creativo e tecnologico di Danza con Me, commenta così: “La programmazione tecnologica è qui la vera sfida. Programmare la macchina per farle realizzare movimenti sottili, delicati e fini che interagiscano con Roberto Bolle. Questo non era mai stato fatto. Il risultato è che siamo riusciti a dare anima ed emozione ad un braccio meccanico che solitamente sposta attrezzi e che oggi è diventato partner di una performance artistica di altissimo livello”.

Consigliati per te

Lascia un Commento