Home Robot PowerDolphin è il delfino robot che ci aiuterà nelle riprese subacquee

PowerDolphin è il delfino robot che ci aiuterà nelle riprese subacquee

by Huro
powerdolphin

Al CES di Las Vegas 2018 c’era veramente di tutto.
Innovazioni della robotica di ogni genere in grado di attirare l’attenzione dei presenti. Tra le ultime novità presentate durante l’evento c’era anche PowerDolphin, il drone delfino ideato per realizzare riprese sottacquee.

Di proprietà della PowerVision Technology Group, questo drone è dotato di una telecamera 4K a rotazione doppia a 215 gradi ed è in grado di filmare sia sopra il livello dell’acqua fino a 80 gradi che sott’acqua, inclinandosi ed arrivando a riprendere fino a -135 gradi. Le immagini 4K così acquisite vengono inviate all’app di controllo Vision+ via wireless.
Nella parte anteriore il drone dispone di luci che hanno 4 livelli di luminosità regolabili. Esse ruotano in equilibrio con la fotocamera per scattare foto luminose in svariati tipi di acqua.

PowerDolphin ha pure un accessorio chiamato Power Seeker, utilizzato nella pesca intelligente. Aiuta nel processo di ricerca dei nidi e dei pesci, nel lancio degli ami, etc. Questo accessorio permette di individuare i banchi di pesci fino a circa 40 metri sott’acqua, aspetto importante per far capire ai pescatori qual è il momento migliore per pescare.

Questo drone a forma di delfino può essere anche telecomandato per lanciare ami e per attirare i pesci nelle zone che si desiderano fino a 1000 metri, grazie all’estensione della canna da pesca. Inoltre, queste azioni possono essere registrate o guardate attraverso l’attività della fotocamera 4K. Quando le prede abboccano, PowerDolphin la trascina indietro, sul lato del controller.

[penci_video url=”https://www.youtube.com/watch?v=LaMs9cdBCcg” align=”center” width=”” /]

PowerDolphin: batteria fino a 2 ore e funzione di “ritorno a casa”

Tra le altre caratteristiche del drone c’è il fatto che riesce anche a tracciare mappe topografiche del fondale grazie al sonar in dotazione. Inoltre ha un cavo rimorchio ed un salvagente da utilizzare in caso di emergenze.

In quanto alla telecamera 4K, è posizionata sul naso del delfino. Essa è facilmente ruotabile per permetterle di passare facilmente tra sopra e sotto gli angoli delle onde. La batteria di PowerDolphin arriva fino a due ore di autonomia, inoltre dispone di una funzione di “ritorno a casa” per ridurre le possibilità di essere inavvertitamente perso.

Ovviamente questa tipologia di pesca può anche far storcere il naso ai pescatori più conservatori. I creatori del drone spiegano che non è stato realizzato solo per i pescatori, ma anche per chi semplicemente vuole provare un’esperienza diversa all’insegna del relax e del divertimento.

Per quanto concerne il prezzo, dovrebbe aggirarsi sui 799 dollari e sembra che già da marzo sarà disponibile sul mercato.

Consigliati per te

Lascia un Commento