Home Robot Il nuovo naso fiuta-superstiti porterà vantaggi nell’ambito del salvataggio

Il nuovo naso fiuta-superstiti porterà vantaggi nell’ambito del salvataggio

by Huro
naso fiuta-superstiti

Il nuovo naso fiuta-superstiti è stato realizzato dai ricercatori del politecnico di Zurigo. Questo progetto dovrebbe sostituire il cane da salvataggio che ormai tutti conosciamo.

Il nuovo naso fiuta-superstiti è una specie di cane elettronico costituito da un sensore che gli permette di fiutare l’odore degli esseri umani. Attraverso questo sensore si rileveranno le varie sostanze che forniranno “l’impronta digitale delle sostanze chimiche” che mostrerà la presenza di vite umane.
In questo modo il naso fiuta-superstiti riuscirà a salvare molte vite umane rimaste intrappolate in frane o valanghe.

Il naso fiuta-superstiti ha una serie di minuscoli sensori sviluppati dall’ateneo svizzero che riconoscono alcuni gas che vengono emessi dal metabolismo umano. Questi possono essere l’acetone, l’ammoniaca, l’isoprene, emessi con il fiato e emanati dalla pelle.
Oltre a questi sono stati aggiunti altri due sensori commerciali che individuano l’umidità e l’anidride carbonica.

Inoltre in questo progetto possono essere installati su dispositivi portatili su robot o su droni per raggiungere posti lontani.
I sensori del naso fiuta-superstiti sono realizzati con film di ossido di metallo con superficie elevata. Questi fanno in modo di renderli sensibili alle concentrazioni di tracce delle sostanze chimiche bersaglio.

Il naso fiuta-superstiti potrà salvare molte persone grazie ai suoi sensori

Per ora questi sensori sono stati testati solo in laboratorio, con l’aiuto di scienziati austriaci e ciprioti. In seguito il team di ricerca guidato da Sotiris Pratsinis vorrebbe testare il naso fiuta-superstiti in condizioni reali. Queste proveranno l’idoneità per le missioni di ricerca e soccorso.

Secondo gli scienziati i cani da soccorso non sono una buona soluzione di questi casi di emergenza perché non sono disponibili sempre e le squadre di cani devono viaggiare da più lontano.
Invece i nuovi dispositivi elettronici sono in grado di essere utilizzati per le ricerche dopo i terremoti, hanno microfoni e telecamere che possono individuare persone intrappolate.

Questa ricerca mette in evidenza le 780.000 persone decedute a causa dei terremoti negli ultimi anni. Il team ha inoltre detto che il naso-fiuta superstiti potrebbe essere utilizzato per diminuire il traffico di esseri umani.
A questo punto ci resta solo aspettare i numerosi progressi che porterà questa nuova invenzione.

Consigliati per te

Lascia un Commento