Home Robot Kuri è il robot che sorveglia la casa quando non ci sei

Kuri è il robot che sorveglia la casa quando non ci sei

by Huro
kuri

Kuri, il robot domestico prodotto dalla Bosch

Da dicembre 2017 sul mercato americano arriva un nuovo robot domestico: Kuri, automa prodotto da Mayfield Robotics, azienda del gruppo Bosch.

Presentato all’ultimo CES di Las Vegas, questo piccolo robot che pesa solo 6 kg ed è alto circa 60 cm ha conquistato tutti.
Certo, Kuri non è l’unico robot domestico ed è difficile credere che questo piccolo automa abbia avuto tutto questo successo, eppure è proprio così, il suo design, le sue abilità ed il prezzo hanno fatto innamorare tutti.

Disegnato da un animatore della famosa Pixar (società che ha prodotto Toy Story, Alla ricerca di Dory, Cars, etc), Kuri ha un aspetto dolce ed amichevole ed i suoi movimenti sono delicati e simpatici. Guardandolo si notano subito i suoi occhi, in grado di cambiare colore in base alle emozioni e le situazioni che percepisce. Alla base si vedono le ruote che lo aiutano a muoversi in giro per casa.

Cosa è in grado di fare il robottino Kuri?

Fino a qui può sembrare un robot simile a tanti altri, ma in realtà ciò che rende Kuri speciale sono le sue caratteristiche.
Questo piccolo automa è un concentrato di tecnologia. Viene ideato per essere non solo un compagno fedele ed un aiuto, ma anche un sorvegliante ed un fotografo in grado di immortalare i momenti più belli della sua famiglia.
Grazie ai suoi sensori riesce a mappare l’ambiente di casa ed orientarsi in modo tale da evitare ostacoli. Il suo processore interno, i suoi sensori ed i quattro microfoni gli consentono di rispondere ai comandi vocali da qualsiasi ambiente della casa, mentre per scattare foto usa la sua fotocamera HD.

Proprio grazie alla fotocamera presente dietro agli occhi ed alle altre caratteristiche tecnologiche Kuri è in grado anche di ricordare i membri della famiglia. Sa riconoscere le varie azioni che si svolgono all’interno della casa, è capace di scattare delle foto ricordo e di archiviarle o di sorvegliare la casa e di dare l’allarme nel caso in cui ci fosse qualche malintenzionato ad introdursi nell’ambiente domestico.

Per comunicare con Kuri basta toccarlo o parlargli e lui per rispondere si muove in determinati modi, gira la testa, cambia il colore degli occhi ed emette vari suoni. Per tenersi in contatto con lui a distanza basta utilizzare l’app creata sia per Android che iOS.

Ma le sue funzioni non finiscono qui! L’automa per esempio è capace anche di svegliarvi la mattina. Oppure grazie alle connessioni Bluetooth e Wi-Fi può farvi ascoltare la musica che preferite, etc.

Prezzo e disponibilità

Come dicevamo inizialmente, un altro aspetto che ha conquistato tutti è il prezzo: 700 dollari americani. Non è un prezzo basso, ma rispetto ad altri robot che hanno caratteristiche simili Kuri è sicuramente tra i più economici. Purtroppo in Italia ancora non si sa quando sarà disponibile e per ora è disponibile solo sul mercato americano, su prenotazione. Chi volesse acquistarlo può recarsi sul sito ufficiale e prenotarlo versando un deposito iniziale di 100 dollari.

Consigliati per te

Lascia un Commento