Home Robot Kompaï è il badante robot di Nizza per la cura degli anziani

Kompaï è il badante robot di Nizza per la cura degli anziani

by Huro
Kompaï

Kompaï è un badante robot. Sì, avete capito bene: d’ora in poi i nostri anziani non dovranno più rimanere da soli! Questo robot  è destinato a diventare un amico e un assistente perfetto, in grado di far trascorrere il tempo con leggerezza e dare l’allarme in caso di necessità. Il suo nome, in lingua basca, significa compagno.

Il robot badante di Nizza è già in sperimentazione in una casa di riposo

Kompaï ricorda molte canzoni del passato, e può cantarle agli anziani per allietare le loro giornate. Inoltre il robot badante può proiettare sul suo schermo dei film e mantiene in memoria i dati relativi all’anziano, in maniera da poter essere di supporto a medici, assistenti sociali e famigliari.

La miglior qualità di Kompaï è quella di adattarsi alla velocità dell’anziano che gli viene affidato e al contesto sociale in cui si trova. In questo modo riesce ad accompagnarlo in tutto e per tutto, dandogli il supporto di cui necessita.

Kompaï dà l’allarme in caso di comportamenti anormali e malori

Il robot badante a due ruote è di fondamentale aiuto per l’equipe medica. Infatti possiede un’intelligenza sviluppata, che gli permette di avvisare tempestivamente i soccorsi in caso di malori o comportamenti anormali da parte dell’assistito. Infatti rileva se l’anziano è steso a terra o se non risponde a determinati parametri ed interviene con il suo allarme chiamando un umano.

Questo lascia presagire, come sottolineano gli inventori, che Kompaï non sia stato creato per rubare un lavoro, ma come strumento di supporto per un funzionamento ottimale della struttura della casa di riposo.

Kompaï è il frutto di una collaborazione tra 27 Delvalle, il quartier generale della salute connessa a Nizza, e il gruppo Berger-Levrault leader informatico del settore socio medicale in Francia.

Questa è una delle invenzioni che, se sfruttate correttamente, potrebbrero cambiare la vita di molte persone anziane sole e dimenticate.

Consigliati per te

Lascia un Commento