Home Intelligenza Artificiale L’intelligenza artificiale apre le strade a nuove opportunità di business

L’intelligenza artificiale apre le strade a nuove opportunità di business

by Huro
intelligenza

L’intelligenza artificiale ed il suo utilizzo in tanti settori che riguardano la vita quotidiana di ognuno di noi è un argomento sempre più attuale ed anche le opportunità di business crescono di pari passo.

Per esempio, nel campo sanitario l’intelligenza artificiale è ampiamente utilizzata ad ogni livello: diagnostico, chirurgico, etc. In pratica il lavoro sta guardando al futuro e cresce anche la consapevolezza del valore della tecnologia, anche se ci sono ancora molti scettici a riguardo. Infatti, per 6 manager su 10 le aziende ed i lavoratori non sono ancora pronti per accettare pienamente queste innovazioni.

Nonostante l’intelligenza artificiale possa creare business e portare vantaggi in diversi ambiti, le aziende ed i lavoratori nella maggior parte dei casi risultano essere ancora impreparati nell’affrontare le sfide dovute all’avvento delle nuove tecnologie.

Business ed intelligenza artificiale a confronto

In pratica, le aziende si trovano a dover fare i conti con la riorganizzazione strutturale e con la formazione delle risorse. Due principali conseguenze dell’introduzione sempre maggiore dell’intelligenza artificiale.
Dall’altra parte i lavoratori hanno l’opportunità di evolvere nuove abilità e competenze ed imparare a lavorare a fianco della tecnologia, anche se servono nuovi leggi per regolamentare tutte le novità del futuro.

Il discorso etico e quello che riguarda le responsabilità di chi decide di utilizzare i nuovi sistemi smart è uno dei dibattiti più accesi in ogni parte del mondo. Si sta cercando di stabilire nuove regole, porre dei limiti e garantire l’assistenza necessaria ai lavoratori che dovranno confrontarsi sempre di più con l’intelligenza artificiale.

Inoltre, esiste anche una fetta di scettici che non confidano molto in questi nuovi sistemi intelligenti. Questi stanno opponendo resistenza all’innovazione di massa, sostenendo soprattutto che l’eccesso tecnologico possa essere un’arma contro l’umanità, sfuggire di mano sotto ogni punto di vista e far perdere il controllo agli umani.

Consigliati per te

Lascia un Commento