Home Robot Handle è il robot di google che corre e salta gli ostacoli

Handle è il robot di google che corre e salta gli ostacoli

by Huro
Handle

Handle è una macchina a due ruote e quattro zampe, definita dal suo stesso creatore “davvero inquietante”.

Handle è stato creato dalla Boston Dynamics, l’azienda tecnologica di proprietà di Google dal 2013. Questa creazione non ispira molta fiducia nelle persone. Persino il suo creatore Marc Raibert, fondatore di Boston Dynamics, ha definito il robot particolarmente inquietante alla presentazione con gli investitori del progetto. A smentire il tutto però è il video che viene pubblicato ufficialmente su youtube, dove è mostrata l’utilità di Handle. Questa macchina dotata di due ruote e quattro zampe sarà in grado di afferrare e trasportare carichi fino a 50 kg. Il suo nome infatti si riferisce al fatto che sia progettato per maneggiare oggetti e carichi pesanti.

Handle, il robot dotato di grande forza

La novità del progetto Handle, che rende il tutto davvero innovativo, ha un grande scalpore nell’ambito della robotica. La sua natura ibrida di bipede e quadrupede gli permette di camminare e saltare sulle quattro zampe muovendosi in posizione eretta. Sfrutta inoltre le ruote per spostarsi e gli arti metallici per afferrare e tenere gli oggetti. Il robot ha anche la capacità di percorrere fino a 24 chilometri utilizzando una sola carica e fare salti che arrivano fino a un metro di altezza. Composto da 10 giunture, ovvero una sorta di “articolazioni” che gli consentono di operare in modo più semplice e funzionale rispetto ai modelli precedenti.

L’azienda annuncia che il robot è ancora in fase di sviluppo. Infatti per ora non sono previste linee di produzione o di commercializzazione del prodotto. In questo momento il progetto è utilizzato per la ricerca dimostrativa.

Handle ha però portato grandi novità grazie alle sue capacità di scendere le scale, scorrazzare in un capannone, trasportare macigni e saltellare. Quindi si pensa che in un futuro sarà in grado di aiutare l’uomo nelle mansioni più difficili.

Consigliati per te

Lascia un Commento