Home Robot Facebook brevetta un robot di telepresenza: il futuro è già qui!

Facebook brevetta un robot di telepresenza: il futuro è già qui!

by Huro
robot di telepresenza

Anche Facebook approda nel mondo della robotica con un brevetto fresco fresco.
Si tratta di un robot con incorporato uno schermo, camera e microfono. Il tutto collegato a due ruote e con una struttura autobilanciante, per evitare cadute.

Probabilmente in cerca di novità in linea con il futuro robotico che ci aspetta, Facebook è pronto alla sfida.

Dalla descrizione con allegata immagine presentata in fase di brevetto, l’azienda dichiara la volontà di ampliare le modalità di generazione di contenuti destinati alla propria piattaforma.

Come il robot di telepresenza di Facebook potrebbe cambiarci la vita

Un gadget di questo tipo, ancora in fase di realizzazione per la ditta di Mark Zuckerberg, potrebbe aiutare gli utenti a trasmettere in streaming delle dirette live anche senza mantenere in mano il proprio smartphone. Le ruote lasciano suggerire una particolare capacità di movimento da parte del robot di telepresenza di Facebook. In questo modo potremmo presto vedere dirette molto lunghe, anche di allenamenti fisici o di persone in movimento. Ancor più stuzzicante l’idea che questo robot di telepresenza possa seguire l’utente, riconoscendolo tra la folla: siamo certi che questa sia una caratteristica del robot di Facebook, in fase di realizzazione.

Il brevetto porta il nome di Scott Wiley. Si tratta di un dipendente Facebook con un curriculum interessante, proprio come Soumith Chintala, l’esperto di deep learning dell’azienda. Infatti Scott ha lavorato in precedenza per una compagnia di robotica applicata alla telepresenza. E chi sa che l’idea originale non sia proprio sua?

Se questo robot è un segno della strada che vuole prendere il social network di Mark Zuckerberg per il futuro, possiamo aspettarci cameraman robotici automatizzati che giocheranno una parte importante e fondamentale nella creazione e condivisione di contenuti. La nostra quotidianità potrebbe essere sconvolta dalla tecnologia in pochissimi anni: siete pronti ad assaporare il futuro che aleggia nell’aria?

Consigliati per te

Lascia un Commento