Home Robot L’esoscheletro Rewalk in Italia per pazienti con gravi patologie motorie

L’esoscheletro Rewalk in Italia per pazienti con gravi patologie motorie

by Huro
esoscheletro rewalk in italia

Progettati e realizzati in Israele dalla Argo Technologies gli esoscheletri Rewalk permettono di rimettere in piedi e far camminare determinate categorie di pazienti che hanno subito gravi danni motori.

Sono due i modelli disponibili: Rewalk Rehabilitation 2.0 e Rewalk Personal 6.0

Il primo modello è stato progettato per essere utilizzato nelle strutture specializzate, con l’obiettivo di fornire un aiuto importante durante le terapie riabilitative.
L’esoscheletro è adattabile ad ogni paziente e l’interfaccia grafica-paziente è capace di offrire parametri relativi al percorso riabilitativo che si sta effettuando. Questa versione consente di addestrare i pazienti che in seguito decidono di utilizzare la versione personale di Rewalk.

Rewalk Personal 6.0 è configurato specificatamente sul paziente che lo deve indossare ed è progettato per essere utilizzato quotidianamente sia a casa che nella società.

I Rewalk sono composti da un computer, batterie e software nella parte superiore, sono dotati di sensori di inclinazione, orologi comunicatori, pulsanti manuali, mentre nella parte inferiore ci sono i motori, gli ingranaggi, un altro software ed infine i plantari. Inoltre con l’esoscheletro vengono utilizzate anche delle stampelle di equilibrio e sicurezza.

Per poter utilizzare l’esoscheletro Rewalk autonomamente, il paziente deve intraprendere un percorso di training nelle strutture abilitate. Addestramento che viene seguito da un team di specialisti che decidono anche il numero di sedute necessarie e le modalità del training. Solo in seguito Rewalk potrà essere utilizzato a casa.

Rewalk non sostituisce la sedia a rotelle, ma offre numerosi benefici all’utilizzatore. L’immobilità causa tantissime problematiche che incidono negativamente sia sullo stato di salute che sulla qualità della vita. Aumento del grasso corporeo, perdita di massa minerale e densità ossea, infezioni alle vie urinarie, problemi della funzionalità vescicale ed intestinale, aumento dell’incidenza di patologie cardiovascolari e diabete, depressione, ecc.

Costo di Rewalk e dove trovare l’esoscheletro Rewalk in Italia

Utilizzando Rewalk, tanti pazienti hanno risolto diversi problemi psicologici e fisici. Attualmente l’esoscheletro è presente anche in tante strutture mediche italiane che si occupano della riabilitazione dei pazienti con difficoltà motorie.
Tra queste citiamo Villa Beretta, Presidio di Riabilitazione dell’Ospedale Valduce, Costa Masnaga (LC); Casa di Cura Domus Salutis, Brescia; Fondazione Santa Lucia, Roma e l’Istituto di Agazzi, Arezzo.

Rewalk si può comprare oppure noleggiare. Il costo mensile del noleggio è di 1.500 euro al mese, mentre il prezzo di vendita è di 70.000 euro. Chi decidesse inizialmente di noleggiare Rewalk ed in seguito di comprare l’esoscheletro si vedrà scalare dal prezzo di vendita i soldi spesi fino a quel momento per il noleggio. Per chiedere ulteriori informazioni, basta collegarsi al sito ufficiale di “progettiamo Autonomia Robotics”.

In ogni caso, prima di usufruire di questo prezioso aiuto, i pazienti dovranno sottoporsi a determinati esami per valutare se sono idonei o meno all’utilizzo dell’esoscheletro.

Infatti è indispensabile avere sufficiente forza negli arti superiori (per utilizzare le stampelle). Ma anche avere una buona densità ossea, avere un buon controllo del tronco, non avere fratture ossee, godere in generale di buona salute, ecc.
Il robot inoltre è adatto a persone che hanno un peso massimo di 100 kg e che hanno un’altezza compresa tra i 160 cm ed i 190 cm.

In conclusione si può affermare che i pazienti idonei possono trovare numerosi benefici dall’utilizzo di Rewalk, stando ai test effettuati ed alle varie testimonianze delle persone che hanno usufruito dell’aiuto di questo robot ha ottime caratteristiche in grado di migliorare la vita dei pazienti affetti da patologie motorie gravi.

Consigliati per te

2 comments

Geremia Giugno 9, 2020 - 4:24 pm

Buonasera, siccome stiamo allestendo un reparto di riabilitazione presso un centro vorremmo un preventivo di spesa ed eventualmente conoscere altre macchine atte alla riabilitazione

Reply
Huro Giugno 11, 2020 - 2:35 pm

Buongiorno Geremia, per quanto riguarda ulteriori informazioni relative ad altri prodotti pubblicheremo sicuramente in futuro novità e anteprime. Purtroppo non siamo rivenditori di macchine e robot al momento e non abbiamo conoscenza di listini o condizioni di vendita. La invito a contattare quindi direttamente i brand o informarsi sui loro siti se hanno soluzioni che possono fare al caso suo.

Reply

Lascia un Commento