Home Aziende e Brand La Boston Dynamics ora produce cani robot dalle buone maniere

La Boston Dynamics ora produce cani robot dalle buone maniere

by Huro
cani robot

La Boston Dynamics è da sempre conosciuta per la grande tecnica e qualità delle sue invenzioni robotiche. Ultimamente sta facendo uscire tante novità, come il nuovo robot Atlas, in grado di fare salti mortali all’indietro.

Oggi il laboratorio nato come spin-off del MIT e specializzato nella robotica ci presenta un nuovo essere. Si chiama SpotMini ed è un cane robot che abbassa la maniglia, spalanca la porta e la tiene aperta per il suo “amico” a quattro zampe meno evoluto.

SpotMini, una nuova generazione di cani robot che conoscono il bon-ton

La precedente versione di questi cani robot si chiamava Spot ed era capace di salire le scale, muoversi su terreni accidentati e afferrare gli oggetti servendosi di una serie di sensori di navigazione, forza e posizione.
Il nuovo SpotMini invece, con i suoi 30 kg di peso e 84 cm di altezza, presenta un’utilissima novità. Si tratta di un arto speciale fissato al posto della testa, in grado di compiere movimenti più complessi e di manualità fine. Una quinta zampa (se si può chiamare così) articolata e ruotante, che gli permette di aprire la porta al suo predecessore, proprio come vediamo in questo video!

[penci_video url=”https://www.youtube.com/watch?v=fUyU3lKzoio” align=”center” width=”” /]

Ma SpotMini non è solo un cane robot dalle buone maniere. Infatti può aiutare anche nelle faccende domestiche, svuotando o riempiendo una lavastoviglie senza rompere piatti e bicchieri.

Evoluzioni di robot sempre più simili alla realtà

Anche Atlas aveva generato un certo stupore quando fu reso capace di aprire una porta con maniglione, tipica degli edifici quali ospedali e scuole. Possiamo vederlo, anche in questo caso, nel video pubblicato sul canale ufficiale di Boston Dynamics.

SpotMini è il fiore all’occhiello della Boston Dynamics e promette progressi costanti. L’idea che prenda decisioni proprie in base al contesto che si trova attorno, però, rimane ancora molto utopica.

Non ci resta che vedere cosa ci riserva il futuro!

 

Consigliati per te

Lascia un Commento