Home Curiosità robotiche Biografia di Elon Musk, l’uomo che vuole portarci su Marte

Biografia di Elon Musk, l’uomo che vuole portarci su Marte

by Huro
elon musk

Elon Musk nasce a Pretoria, nel Sudafrica, il 28 giugno 1971, da Maye Haldeman (canadese di origini) ed Errol Musk, sudafricano.
Attualmente è considerato una delle menti più influenti e brillanti che sta rivoluzionando sia il mondo dell’energia che dei trasporti grazie ai progetti di cui fa parte, ovvero Space X e Tesla. Entrambi considerati al limite della realtà, ma che si concretizzano sempre di più.

Il suo talento viene fuori già all’età di 10 anni, quando mostrava un certo interesse verso la programmazione. In questa tenera età sviluppa uno dei suoi primi programmi in Basic, un software popolare negli anni ’80. A 12 anni inizia a vendere Blastar, il suo primo gioco elettronico.

In seguito i genitori di Musk si separano e lui rimane con il padre in Sudafrica fino al 1989. Dopo lui segue la madre e si trasferisce in Canada dove inizia gli studi presso la Queen University. In seguito passa negli Stati Uniti e qui si laurea in Fisica ed Economia all’Università della Pennsylvania. Pur vincendo una borsa di studio a Stanford, Musk sceglie San Francisco, il posto dove in seguito è sorta la Silicon Valley.

Il periodo in cui sceglie San Francisco corrisponde a quello in cui è nato il motore di ricerca Yahoo e Netscape. Musk realizza la prima mappa digitale, che comprende l’elenco delle imprese che vengono localizzate, destinato ad essere venduto agli editori. Progetto realizzato insieme a suo fratello Kimbal. Inizialmente la startup creata con il fratello si chiama Global link Information Network, ma poi prende il nome di Zip2.

La startup decolla, i servizi vengono acquistati anche dal New York Times e nel ’99 la Compaq acquista Zip2 per 307 milioni di dollari e 34 milioni in stock option.

Elon Musk: Da Pay Pal allo spazio.

Nello stesso anno Elon Musk fonda la X.com, la “banca online” conosciuta oggi come Paypal, il sistema di pagamento più utilizzato al mondo che oggi appartiene ad eBay.

Ma il suo sogno rimane lo spazio e nel 2002 diventa il primo proprietario di una società di trasporti spaziali: Space X, società che produce Falcon 9, il razzo attualmente fornito anche alla Stazione spaziale Internazionale, etc.
Grazie alle invenzioni che vengono realizzate da Space X i costi esorbitanti dei trasporti spaziali verranno ridotti di centinaia di volte. Questo consentirà anche ai non addetti ai lavori di provare questa esperienza unica.

Elon Musk e il futuro, suo e nostro.

Secondo l’imprenditore entro il 2022 sicuramente ci sarà anche la prima missione umana su Marte!
Ma il web e lo spazio non sono le uniche intuizioni geniali di Musk. Nel 2003 fonda anche la Tesla Motors, la famosa casa automobilistica che ha rivoluzionato il mercato e che attualmente sta testando su strada i propri veicoli a guida autonoma.

Considerando che la Tesla è stata tra le prime aziende a creare auto elettriche, anche il settore dell’energia ha sempre affascinato Musk. Infatti nel Nevada ha avviato la prima Gigafactory, un sito dove si producono batterie al litio utilizzate per i sistemi di accumulo di Tesla e Solarcity, la prima fabbrica in cui si producono pannelli fotovoltaici del marchio Tesla.  Attualmente Musk è impegnato anche in un altro progetto molto interessante: Hyperloop, un treno supersonico pensato per rivoluzionare il sistema dei trasporti.

In sintesi, i sogni di Elon Musk sono quelli di molti, ovvero riuscire a viaggiare nello spazio ed alimentare ogni cosa con le fonti rinnovabili. E anche realizzare un drago robot. Sogni che il magnate sta realizzando gradualmente grazie alla sua tenacia, influenza e visione del futuro, progetti che offrono benefici a tutti.

Ecco dove puoi acquistare il libro più venduto su Amazon:

Elon Musk. Tesla, SpaceX e la sfida per un futuro fantastico (Italiano) Copertina rigida

Consigliati per te

Lascia un Commento