Home Curiosità robotiche BB-8, le sette versioni del robot di “Star Wars”

BB-8, le sette versioni del robot di “Star Wars”

by Huro
bb-8

Da quando BB-8 è entrato a far parte della saga “Star Wars” la sua fama è diventata mondiale. I creatori del droide sferico non si aspettavano questo successo quando hanno iniziato a progettare e sviluppare questo robot carismatico.

I due sviluppatori che hanno lavorato alla creazione di BB-8 sono partiti da un’immagine disegnata a matita in cui c’erano due sfere una sopra l’altra. Da qui in poi hanno creato vari schizzi dettagliati mentre rifinivano il design del corpo rotante e della testa mobile di BB-8. Hanno sperimentato diverse dimensioni della testa ed anche disposizioni di sensori che servivano per il viso del droide.

In totale sono state progettate sette versioni di BB-8 e tra queste sei di loro sono apparse nel film.
Ognuna di queste versioni ha un soprannome ufficiale.

Il robot di Star Wars che ha conquistato l’affetto del mondo in 7 modi diversi

La versione chiamata “Puppet” aveva un burattinaio collegato e veniva usato quando il movimento del robot richiedeva la manipolazione ed il controllo umano.
“Left and Right Trike” aveva due piattaforme a due ruote fissate su entrambi i lati per stabilizzare il droide telecomandato  durante i movimenti.

“Wiggler” invece era un modello fisso con un piatto sul fondo, ma poteva girare e veniva usato per i primi piani.
“Leggero” invece è il modello statico di BB-8 e poteva essere trasportato facilmente, poi c’è “Stunt” sempre una versione statica del droide.

“Bowling Ball” invece è la versione che funziona proprio come una palla da bowling, quindi è in grado di rotolare.
Infine c’è “Red Carpet”, la versione di BB-8 costruita dopo la produzione. Questo modello telecomandato è stato progettato per essere sfoggiato in occasione degli eventi pubblici.
Costruite le versioni del droide, Denton e Lee, i due sviluppatori di BB-8 hanno dovuto studiare un modo per rendere il droide capace di esibirsi nelle scene più difficili.

Il successo riscontrato da BB-8 è stato immediato ed il droide ha salutato il pubblico, continuando tuttora ad essere uno tra i robot di Star Wars più amati.

Consigliati per te

Lascia un Commento