Home Robot Bat Bot, il robot pipistrello che imita il volo del vero animale

Bat Bot, il robot pipistrello che imita il volo del vero animale

by Huro
bat bot robot pipistrello

Le capacità di manovra in volo del pipistrello sono uniche, grazie alle 40 articolazioni presenti nelle ali. Queste consentono all’animale di spostarle, fletterle e girarle in modo indipendente.
Queste caratteristiche incuriosiscono i ricercatori da sempre e più volte gli scienziati hanno provato a riprodurre queste capacità tipiche del pipistrello.

L’ultima creazione appartiene ad un gruppo di ricercatori dell’Università dell’Illinois di Urbana-Champaign e della California Istitute of Technology di Pasadena.
Si chiama Bat Bot il dispositivo robotico ideato dai ricercatori. Questi hanno ricostruito le ali del pipistrello con una stampante 3D, utilizzando per le ossa la fibra di carbonio, materiali elastici resistenti e flessibili per le giunture e gomme siliconiche soffici ma resistenti per le ali. Invece per i movimenti delle ali è stato utilizzato un oscillatore che viene controllato da un sistema computerizzato.

Il robot pipistrello è uno dei tanti animali robot ideati finora e pesa solo 93 grammi. Grazie alle sue caratteristiche studiate in modo certosino dai ricercatori, riesce a volare in maniera completamente autonoma, realizzando traiettorie complesse e curve strette.
Vista la complessità e l’unicità della composizione delle ali del pipistrello, che presentano ben 40 gradi di libertà, precedentemente i vari ricercatori che hanno tentato di riprodurre i suoi movimenti unici hanno riscontrato varie difficoltà ed i risultati non sono mai stati soddisfacenti.

Bat Bot e lo studio dei movimenti delle ali dei pipistrelli

A differenza dei tentativi effettuati in passato, Soon-Jo Ching, Alireza Ramezani e Seth Hutchinson hanno omesso di concentrarsi sull’anatomia da vicino dell’animale. Così si sono potuti impegnare sulla capacità di Bat Bot di spostare ogni ala in maniera indipendente e asimmetrico, utilizzando nelle varie operazioni di volo un numero ridotto di articolazioni, soprattutto del polso e del gomito.

I risultati ottenuti dal gruppo di ricercatori chiariscono definitivamente i meccanismi del volo del pipistrello. Inoltre rappresentano un grande passo avanti verso lo sviluppo di dispositivi autonomi in grado di volare e operare con piena sicurezza in situazioni critiche dal punto di vista della manovrabilità.

Noti per la loro precisione e rapidità nel volo, grazie alla dinamicità delle loro ali, i pipistrelli non hanno rivali da questo punto di vista. Hanno il più sofisticato meccanismo di volo nel mondo animale, più flessibile sia di quello degli uccelli che degli insetti.

Consigliati per te

Lascia un Commento