Home Università ed Istituzioni Nel 2035 un innovativo ateneo per robot: guardiamo al futuro!

Nel 2035 un innovativo ateneo per robot: guardiamo al futuro!

by Huro
Ateneo per robot

Anche gli automi andranno a scuola. Questa la notizia degli ultimi giorni che ha già fatto grande scalpore fra il pubblico. Basterà aspettare una quindicina di anni e vedremo i piccoli androidi sui banchi di una classe innovativa e originale. Non si tratta di una bufala, un ateneo per robot infatti verrà aperto entro il 2035 in Russia. Esperti e insegnanti specializzati faranno parte del corpo docente universitario. Avreste mai pensato che potesse accadere una cosa del genere? In futuro potrete addirittura vederlo con i vostri occhi!

A diffondere la notizia in Russia, è stato il portavoce dell’iniziativa tecnologica “Avtonet“. Il progetto in cantiere è quello di realizzare un vero e proprio ateneo per robot all’avanguardia. I docenti insegneranno agli automi come portare a termine compiti complessi quali l’approccio ai veicolai automatizzati e alle tecnologie di comunicazione. Si tratta di un’iniziativa di cui non si era mai parlato prima. Molti esperti avevano dato vita ad androidi in grado di supportare bambini e adulti nel processo di apprendimento, ma nessuno aveva pensato di creare un ateneo per robot. Sarà un’occasione unica per vedere i ruoli invertiti. Questa è la dimostrazione del fatto che saranno gli umani ad essere un punto di riferimento per le macchine anche a livello didattico.

Un ateneo per robot che richiederà nuove figure professionali

Grazie ai continui studi in ambito tecnologico, risulta ormai chiaro che in futuro nascerà la necessità di formare nuove figure professionali. Stiamo parlando di veri professionisti in grado di insegnare tutto ciò che riguarda l’intelligenza artificiale. Nello specifico dovranno impegnarsi a progettare e sviluppare algoritmi per servizi di trasporto, logistica e mobilità urbana. Un ateneo per robot potrebbe rappresentare un’innovazione non indifferente nell’ambito degli studi sull’intelligenza artificiale. Istruendo ogni automa a dovere, perfezionandone ruoli e abilità, potremmo arrivare a godere di molti vantaggi.

Creata questa speciale università, gli specialisti daranno vita anche a particolari istituzioni in cui sviluppare progetti russi di intelligenza artificiale. Inoltre le organizzazioni avranno la possibilità di contattare i centri di ricerca in questione per richiedere assistenza sui propri automi aziendali. Ecco perché creare un ateneo per robot potrebbe risultare molto utile in ogni settore della vita umana.

Consigliati per te

Lascia un Commento