Home Robot Vi ricordate ANYmal? Ecco, da oggi è anche un robot che balla!

Vi ricordate ANYmal? Ecco, da oggi è anche un robot che balla!

by Huro
robot che balla

Danza a ritmo di musica, anche se le sue fattezze non ricordano proprio un umano.
Stiamo parlando del robot ANYmal, che supera ogni ostacolo, di cui abbiamo parlato in un altro articolo.

Costruito dal Politecnico di Zurigo, poco tempo fa ha dimostrato di saper prendere in autonomia un ascensore.
Sa inoltre camminare senza cadere su terreni molto sconnessi, a differenza di molti suoi simili.

Come fa ANYmal a ballare?

Un robot che balla sembra qualcosa di troppo futuristico per essere vero.
Eppure non dovrebbe stupirci, data la realtà dei robot stripper a Las Vegas.

Il ballo è un’attività che necessita di movimenti complessi: per questo è incredibile quello che questo robot riesce a fare. E no, non si tratta di movimenti preimpostati con la musica adattata alle tempistiche del robot. ANYmal infatti reagisce alla musica che sente in tempo reale, danzando sulle note percepite e andando a tempo. Una qualità che manca anche a molti umani!

Ma come fa, vi starete chiedendo? ANYmal analizza la velocità della musica come primo step. Successivamente calcola i movimenti possibili in base al tempo della canzone e poi inizia a danzare, controllando e sincronizzando continuamente i suoi movimenti.

«Se portate il robot in discoteca, è in grado di capire la musica, creare una coreografia e sincronizzarne il movimento. Siamo anche interessati a far sì che il robot sia in grado di ricreare movimenti realistici, molto simili a quelli di noi umani, quindi con un livello di difficoltà davvero estremo per una macchina». commenta Péter Fankhauser, uno dei ricercatori del Politecnico che si sta occupando del progetto.

A quale scopo realizzare un robot che balla?

Bellissimo da vedere, sì, ma a che serve?
Il processo del ballo è legato ad un ciclo di feedback.
Questa capacità del robot potrà essere utilizzata per la percezione di spazi e rumori in missioni di ricerca e di soccorso.
Si tratta di un’abilità da non sottovalutare, che potrebbe aiutare tantissime persone.

Consigliati per te

Lascia un Commento