Home Intelligenza Artificiale L’A Team ha vinto al videogioco a Dota 2 con un’intelligenza artificiale

L’A Team ha vinto al videogioco a Dota 2 con un’intelligenza artificiale

by Huro
A Team

L’A Team è riuscita a battere cinque squadre di appassionati, compresa una formata da dipendenti di Dota 2, ovvero un videogioco che si basa sulla strategia. In questa occasione i partecipanti non sono stati i soliti giocatori, tra cui Hannibal, Sberla e P. E. Baracus, ma bensì cinque intelligenze artificiali create da OpenAI, un’azienda no profit che tra i vari finanzieri ha presente Elon Musk.

Per la prima volta I’A Team riesce ad arrivare un buon risultato, facendo collaborare diverse intelligenze artificiali per raggiungere lo stesso obiettivo. Lo scopo del videogioco è quello del cosiddetto “capture the flag”, ossia la conquista della base avversaria. In pratica il tutto è composto da team di personaggi con diverse abilità, caratteristiche e punti deboli, che insieme devono collaborare per essere più forti. Il gioco non è tra i più difficili rispetto ad altri, ma necessità di un’ottima pianificazione strategica e capacità di collaborazione dinamica per risolvere i problemi che si mostrano. Le cinque IA sono coordinate da una sorta di spirito di squadra, questi analizzano la situazione e determinano le priorità da dare agli obiettivi di ciascun giocatore.

I’A Team crea robot collaborativi e strategici

Il nome interno dell’team è OpenAI Five, costituito da  reti di tipo LSTM, ovvero una rete neurale ricorsiva in grado di ricordare alcuni valori per una certa quantità di tempo arbitraria. La rete viene addestrata ed evoluta tramite un sistema di ricompense che incentiva il suo miglioramento.

Gli sviluppatori affermano che le IA da loro create per la collaborazione sono fondamentali e potranno essere d’aiuto in diversi ambiti. Saranno in grado di sconfiggere i competitor nel trading online, oppure cooperare con l’uomo per migliorare le abilità. Le intelligenze artificiali sono davvero impressionanti. Grazie alle loro capacità di collaborazione e strategia che applicano sul campo da battaglia riescono a superare di gran lunga gli esseri umani.

Consigliati per te

Lascia un Commento